L’eterna sfida tra caldaia a condensazione e caldaia a pellet

Risparmiare impianto riscaldamentoCiao,
con questo post inizio a rispondere alle tante domande che mi ponete sul Gruppo.

All’inizio pensavo di rispondere direttamente su Facebook, ma saprai che le cose scritte nei commenti dopo poco finiscono chissà dove e poi è un problema recuperarle.

Allora ho pensato a questo metodo: scriverò dei brevi post per le domande più interessanti e li condividerò nel gruppo, sperando che così tutto sia facilmente consultabile.

Se poi ti viene in mente un modo migliore, fammelo sapere e correggerò il tiro!

Lucio mi chiede questo:

Continua a leggere…L’eterna sfida tra caldaia a condensazione e caldaia a pellet

SOS Caldaie: quando hai problemi con la caldaia…

problemi caldaiaCiao,
se segui la pagina Facebook de Il Tuo Amico Impiantista avrai letto che spesso ricevo messaggi da tanti di voi che hanno PROBLEMI CON LA CALDAIA.

Per alcuni mesi ho risposto alle email e ai messaggi privati su Facebook, ma ho pensato che questa attività (per me abbastanza faticosa) così non aveva senso e dovevo trovare un modo per renderla utile per tutti.

Ho pensato che avevamo bisogno di UNO SPAZIO DOVE CONDIVIDERE DOMANDE E RISPOSTE, così è nato il Gruppo SOS CALDAIE (https://www.facebook.com/groups/SOSCaldaie/).

E’ importante capirci su COSA E’ e su COSA NON E’ il gruppo, in modo che tutti ne possiate trarre il massimo beneficio.

Continua a leggere…SOS Caldaie: quando hai problemi con la caldaia…

Hai speso troppo di riscaldamento anche quest’anno?

Donna radiatore freddoOggi sarò breve: non un articolo ma un breve confronto con te!

Da un po’ di tempo abbiamo spento i riscaldamenti e ormai c’e’ stato il tempo di calcolare quanto ti e’ costato anche quest’anno.

Quanto hai speso?

E’ stata una mazzata come gli anni scorsi?

Magari non ti interessa neanche spendere qualche Euro in più.

Quello che ti fa e mi fa davvero arrabbiare è non ottenere nulla in cambio nonostante la cifra spesa.

Quindi se vuoi ricevere calore e benessere al posto di rabbia e frustrazione, devi cambiare qualcosa, e non è solo quante ore tenere l’impianto accesso.

P.S. Ricordati che devi aspettarti enormi problemi se ti rivolgi alla persona sbagliata, che non può dimostrare coi fatti, con i suoi risultati, le cose che dice.

A me piace, invece, dimostrare quello che dico coi fatti e con le parole dei miei clienti, che ci mettono la faccia per raccontarti come è cambiata la loro vita con il loro nuovo impianto di riscaldamento, come va con i nostri tecnici e con le nostre manutenzioni.

Li puoi leggere e vedere alla pagina DICONO DI NOI del blog!

P.P.S. Sei curioso di scoprire se il mio sistema CALOR 360™ è adatto per risolvere definitivamente i tuoi problemi con l’impianto di riscaldamento?

Pensi che io possa essere la persona giusta a consigliarti in una decisione così importante?
Allora la cosa migliore che puoi fare è agire subito!

Leggi con attenzione quello che ho scritto per te al link:
http://calor360.com/contatti/
e compila il modulo che trovi in fondo alla pagina.

Marcello_Marco_Roby_Rid

Grazie e… Attendo di leggerti!

Marcello Contu
Il Tuo Amico Impiantista™
Creatore di Calor360™ – L’impianto di Riscaldamento garantito 20 ANNI

Su trabagliu narat chie est su mastru (Il lavoro eseguito rivela l’artefice) Ovvero: le cose che solo chi è rimasto sconvolto da un lavoro di merda può capire

09 - Immagine 1

Ogni persona adorabile e stupenda come te desidera trovare qualcuno che faccia bene il proprio lavoro.

Io ti capisco.

So quante ne hai passate nella vita, so quanti incompetenti tu abbia incontrato!

Lo so perché purtroppo ce ne sono tantissimi – troppi – in giro!

Ormai i lavori fatti male prolificano. In tutti gli ambiti. Dalle cose più semplici a quelle più complesse ed difficile trovare qualcuno affidabile e competente.

Continua a leggere…Su trabagliu narat chie est su mastru (Il lavoro eseguito rivela l’artefice) Ovvero: le cose che solo chi è rimasto sconvolto da un lavoro di merda può capire

Hai anche tu un “impianto Frankenstein”? – Riscaldamento da incubo (puntata 3)

Quando qualcuno mi chiama disperato per gravi problemi all’impianto di riscaldamento, so già lo scenario che mi capiterà davanti.

FrankensteinOrmai è un classico, per cui posso dirti già che la situazione sarà più o meno questa:

– Troverò una persona che sta male a casa, esasperata per il troppo freddo e perché non ha temperature omogenee nelle varie stanze.

– Tale situazione l’ha portata a far installare, negli anni, quello che io ho chiamato “impianto Frankenstein”.

Se hai un pò di pazienza, ti spiegherò perché!

Continua a leggere…Hai anche tu un “impianto Frankenstein”? – Riscaldamento da incubo (puntata 3)

Problemi con l’impianto di riscaldamento? E’ possibile ridurre i danni da cattiva installazione!

Problemi con l'impianto di riscaldamentoVuoi continuare ad affidarti a lui?

Se sei qui, probabilmente finora ti sei affidato alla persona sbagliata, per cui i tuoi problemi con l’impianto di riscaldamento non ti consentono di avere il benessere che ti aspetti dentro casa tua.

So che sarebbe stato fantastico trovare dall’inizio un idraulico:

Capace di darti una mano per orientarti nella marea di soluzioni possibili per climatizzare casa tua.

Propositivo nel suggerirti i migliori sistemi per farti ottenere benessere e contemporaneamente consumi “ragionevoli”.

Professionale nel realizzare perfettamente l’impianto scelto, senza errori di installazione o dimensionamento.

Forse all’inizio anche tu hai un pò sottovalutato il problema.

Quando ti dicevano di rivolgerti a un progettista anche per l’impianto di riscaldamento, magari hai pensato che non ce n’era bisogno.

D’altronde il tuo idraulico ti aveva detto: “Cosa ci vuole: ne ho fatto mille impianti come il tuo!”

Invece ora sai che non è proprio così.

Continua a leggere…Problemi con l’impianto di riscaldamento? E’ possibile ridurre i danni da cattiva installazione!

Una pompa di calore aria acqua per risolvere i problemi di un impianto a pavimento radiante!

Quando Gianmarco mi ha contattato, nel maggio 2013, era esasperato per i consumi della sua vecchia caldaia a gasolio.

Talmente esasperato che, pur sapendo che il modo giusto per usare il suo impianto di riscaldamento a pavimento radiante è tenerlo acceso 24 ore su 24, doveva limitarsi ad accendere per 8 ore, dalle 12 alle 20.

La sua idea era sostituire la vecchia caldaia con una nuova caldaia a gasolio a condensazione, di ultimissima generazione.

Per cui gli sarò sembrato certamente scortese quando, durante la prima telefonata e col mio solito garbo, gli chiesi se “voleva suicidarsi economicamente”…

Continua a leggere…Una pompa di calore aria acqua per risolvere i problemi di un impianto a pavimento radiante!

summer

Scopri il Metodo in 5 PASSI per avere finalmente una casa calda e accogliente

Accedi ai 3 VIDEO GRATUITI che ti aiuteranno nella scelta più importante per la tua casa!

In soli 45 minuti ti mostrerò il Metodo “A Prova di Errore” per scegliere l’impianto di riscaldamento che hai sempre desiderato