Come scegliere chi farà il tuo nuovo impianto di riscaldamento?

Una domanda che mi viene fatta quasi tutti i giorni è:

“Devo rifare l’impianto di riscaldamento ma non ne capisco nulla: a chi posso rivolgermi per evitare fregature?”

Per questo motivo ho pensato che fosse utile scrivere qualche suggerimento per chi si trova a dover scegliere a chi affidare i lavori per il suo nuovo impianto di riscaldamento.

Se anche tu ti trovi in questa situazione, prima di tutto devi ottenere da tutti i “concorrenti” offerte confrontabili.

E quando dico “confrontabili” intendo che devono avere tutte delle caratteristiche simili:

  • se uno ti fa l’offerta per una caldaia a gas a condensazione,
  • uno ti preventiva una pompa di calore aria-acqua
  • e un altro una caldaia a gasolio…

non potrei capirci nulla nemmeno io!

Quindi abbiamo la necessità di mettere alcuni punti fermi, per cui ti suggerisco di chiedere a tutti i concorrenti questi chiarimenti, si tratta di 8 SEMPLICI DOMANDE:

  1. Quale sistema intendono utilizzare per gestire il tuo impianto in modo “intelligente”?
  2. Quali interventi hanno previsto per ottimizzare i consumi del tuo impianto?
  3. Che durata ha la garanzia sul sistema che ti propongono?
  4. Le manutenzioni ordinarie sono comprese?
    Se non lo sono, quali sono i costi annui per le manutenzioni?
  5. Che tipo di copertura ti offrono sull’impianto?
    Parlo degli interventi se si guasta qualcosa.
    Ti suggerisco di farti specificare:
    • Eventuali costi per la “chiamata” o “intervento”
    • Eventuali costi di trasferta (di solito una certa cifra a km)
    • I ricambi sono coperti tutti o c’è qualcosa di escluso? (esempio classico: le schede elettroniche “bruciate” per uno sbalzo di tensione, solitamente escluse dalle garanzie)
    • La manodopera necessaria per la riparazione è sempre compresa o c’è qualcosa di escluso?
  6. L’installatore è anche rivenditore e centro assistenza dei prodotti che ti sta proponendo?
  7. Se non è centro assistenza, c’è un centro assistenza vicino a casa tua o devono intervenire da 100 km di distanza?
  8. L’installatore è in grado di effettuare tutte le regolazioni dell’impianto proposto o si deve affidare a una ditta esterna?

Su quest’ultimo punto voglio farti un esempio: l’analisi di combustione sulle caldaie.

Si tratta semplicemente delle regolazioni della caldaia, da fare durante l’installazione e per l’attivazione delle garanzie, che sono obbligatorie per legge.

Infatti, una caldaia mal regolata, crea fondamentalmente QUATTRO PROBLEMI:

  1. Funziona male nella produzione di acqua calda sanitaria: quando stai sotto la doccia, probabilmente l’acqua calda non avrà una temperatura omogenea, ma oscillerà anche di parecchi gradi, con l’effetto di farti fare una doccia per metà ghiacciata e per metà bollente.
  2. Anche il funzionamento in riscaldamento ne risentirà pesantemente, con difficoltà a raggiungere le temperature impostate nei vari ambienti di casa tua.
  3. Consuma troppo: rispetto all’uso che ne fai ,consumerà sempre troppo, come le auto “scarburate” di un tempo.
  4. Inquina parecchio, con danni per l’ambiente: il danno di una cattiva regolazione non è solo economico, come visto al punto precedente, ma anche ambientale, con un inquinamento che può essere centinaia di volte più alto che nel caso di una regolazione corretta.

A questo punto ti sarai fatto l’idea che è una cosa fondamentale, che nessuno può trascurare.

Eppure, devi credermi, la maggior parte degli installatori che trovi in giro non possiedono nemmeno gli strumenti necessari per queste attività, tanto meno li sanno utilizzare…

Voglio spiegarmi meglio quando dico “la maggior parte”: nella mia esperienza forse solo 1 installatore su 20 è in grado di fare un’installazione a regola d’arte.

E gli altri?

Gli altri sono in circolazione come delle mine vaganti: ti auguro di non incontrarne uno…

Diffida ogni volta che qualcuno non risponde alle tue domande e cerca di confonderti con inutili paroloni.

Diffida anche da chi “butta la discussione” sul tecnico, certo che non riuscirai a seguirlo.

Diffida da tutti quelli che ti dicono che non c’è bisogno di manutenzioni su quello che ti propongono: non è vero!

Ma il suggerimento più importante per te, credimi, è il prossimo…

Chiedi che ti mettano in contatto con i loro clienti, per capire:

  • Come vanno i sistemi che hanno installato in passato?
  • Quando ci sono problemi tecnici (per carità, può capitare…) rispondono al telefono?
  • Se non possono rispondere, richiamano?
  • Quando serve una mano per una regolazione, un’impostazione o semplicemente per chiarirti un dubbio, sono disponibili?
  • Sono puntuali nelle manutenzioni? Ti avvisano loro o li devi inseguire tu?
  • Si mettono il problema di capire come sta andando il tuo impianto?
  • Ragionano sulla sua ottimizzazione per darti il benessere a casa tua spendendo il giusto?

P.S. Ricordati che devi aspettarti enormi problemi se ti rivolgi alla persona sbagliata, che non può dimostrare coi fatti, con i suoi risultati, le cose che dice.

A me piace, invece, dimostrare quello che dico coi fatti e con le parole dei miei clienti, che ci mettono la faccia per raccontarti come è cambiata la loro vita con il loro nuovo impianto di riscaldamento.

Ma anche come si sono trovati e si trovano con i nostri tecnici, sia durante l’installazione che durante le manutenzioni.

Li puoi leggere e vedere alla pagina DICONO DI NOI del blog!

P.P.S. Se mi segui da un pò, probabilmente saprai che tra le mie “creazioni” c’è Calor360™ – L’Impianto di Riscaldamento Garantito 20 Anni.

E forse sei curioso di scoprire se c’è un impianto Calor360™ adatto anche alla tua casa.

Voglio però essere chiaro. Prima devi capire se:

  • Pensi che è importante affidarti a un’azienda seria e non all’ennesimo “scappato di casa”.
  • Vuoi "La Soluzione Personalizzata" per la tua casa e la tua famiglia.

  • Vuoi una soluzione senza rischi per te né costi occulti.
  • Vuoi avere garanzia del risultato.

P.S.: Il Gruppo Facebook Il Tuo Amico Impiantista® è il posto perfetto per te se:

– Hai problemi con il tuo impianto di riscaldamento e/o vorresti sostituirlo

– Hai mille dubbi e non sai a chi rivolgerti per avere finalmente chiarezza

Hai bisogno di risposte definitive, senza il timore che qualcuno voglia venderti per forza qualcosa

Nel gruppo Facebook potrai farmi tutte le domande che vorrai e riceverai in cambio sempre risposte chiare e concrete.

Durante le video dirette settimanali esamineremo le tematiche più scottanti sul tema degli impianti di riscaldamento e potrai intervenire, anche in diretta, con le tue domande.
Se vuoi scoprire i miei segreti e le mie strategie per risolvere una volta per tutte i problemi del tuo impianto di riscaldamento, CLICCA QUI SOTTO e iscriviti subito al nostro gruppo de Il Tuo Amico Impiantista. 
Stiamo approvando nuovi membri e… E’ 100% gratuito! 

Grazie e a presto! 
Marcello Contu
Il Tuo Amico Impiantista®
Creatore di Calor360™  – L’impianto di Riscaldamento garantito 20 ANNI