SOS Caldaie: quando hai problemi con la caldaia…

problemi caldaiaCiao,
se segui la pagina Facebook de Il Tuo Amico Impiantista avrai letto che spesso ricevo messaggi da tanti di voi che hanno PROBLEMI CON LA CALDAIA.

Per alcuni mesi ho risposto alle email e ai messaggi privati su Facebook, ma ho pensato che questa attività (per me abbastanza faticosa) così non aveva senso e dovevo trovare un modo per renderla utile per tutti.

Ho pensato che avevamo bisogno di UNO SPAZIO DOVE CONDIVIDERE DOMANDE E RISPOSTE, così è nato il Gruppo SOS CALDAIE (https://www.facebook.com/groups/SOSCaldaie/).

E’ importante capirci su COSA E’ e su COSA NON E’ il gruppo, in modo che tutti ne possiate trarre il massimo beneficio.

SOS Caldaie è uno spazio dove puoi chiedere aiuto se hai problemi con la caldaia, STOP.

Quindi ci sono per aiutarvi a capire perché:

–> la caldaia non parte, si blocca o comunque si comporta in modo strano;

–> non arriva acqua calda, oppure non arriva in quantità sufficiente;

–> la caldaia perde acqua e devi ricaricarla troppo spesso;

–> più avanti, quando accenderai il riscaldamento, magari i termosifoni non si scaldano, oppure senti degli strani rumori provenire dall’impianto;

–> i consumi della caldaia sono anomali rispetto, ad esempio, all’anno precedente.

Il gruppo NON E’ lo spazio dove chiedermi suggerimenti su come ridurre i consumi del tuo impianto o come aumentare il tuo benessere in casa: per queste cose continua a usare la pagina de Il Tuo Amico Impiantista (https://www.facebook.com/IlTuoAmicoImpiantista).

Il gruppo NON E’ un forum, dove tutti partecipano dando un loro parere tecnico: TU mi racconti quale problema hai con la caldaia e IO ti rispondo in modo professionale.

So già che arriverà l’ondata di “colleghi” a lagnare con i soliti argomenti, conditi da un bel pò di “secondo me”:

– banalizzi troppo le cose, non usi i termini tecnici, così tutti capiscono di cosa stai parlando…

– non è giusto che spieghi alle persone quali possono essere i problemi che gli stanno mandando in blocco la caldaia…

– in questo modo le persone si metteranno a fare le manutenzioni da soli, mettendo in pericolo bla bla bla…

Beh, rassegnatevi.

Il gruppo NON E’ dedicato a tecnici del settore NE’ intende sostituirsi all’intervento di operatori qualificati.

Le MIE REGOLE sono semplici:

=> TI SCORAGGIO a intervenire sulla tua caldaia se non sei qualificato. Questo non solo perché è vietato dalla legge, ma per evitarti di mettere in pericolo te stesso e la tua famiglia.

=> TE LO RIPETO: non improvvisarti manutentore, soprattutto se hai una caldaia a gas: se sbagli, non farai in tempo a leggere il “Game Over” e si sentirà il suono parecchio distante.

=> Se devi fare una domanda tecnica, ricorda che è meglio una descrizione chiara e con termini non tecnici, che usare a sproposito termini tecnici (o, ancora peggio, inventarli).

=> Rispondo a tutti appena possibile, compatibilmente con le altre due o tredici cose che ho da fare. Quindi non offenderti se passano 12 ore prima di leggere una risposta.

=> Le risposte saranno sempre date in pubblico, in modo da essere utili a tutti.

=> Non è obbligatorio ringraziare, ma aiuti tutti se ci fai sapere se l’intervento che ti ho suggerito ha dato risultati.

=> Evita di parlare male di persone e aziende alle quali ti sei rivolto: se la tua caldaia ha da anni sempre gli stessi problemi, e il tuo impiantista non riesce a risolverli, non mi interessa sapere chi è lui, ma perché non ti sei ancora rivolto a qualcun altro più capace.

=> Chi scrive commenti non in linea con le regole del gruppo sarà prima ammonito e, se continua, “rimosso dal gruppo”: non ho voglia di fare la baby sitter a nessuno.

=> Il gruppo non è il “Fight Club”: puoi segnalarlo ad amici / colleghi / conoscenti e a chi pensi che possa beneficiarne, ma accetto le richieste solo dal diretto interessato.

=> Il fatto che io, o un altro degli amministratori, pubblichiamo link a siti esterni non ti autorizza a farlo anche tu. Allo stesso modo evita messaggi pubblicitari e richieste di iscrizione ad altre pagine e nessuno si farà male!

Iscriviti subito e… ci leggiamo presto sul Gruppo SOS Caldaie !

P.S. Ricordati che devi aspettarti enormi problemi se ti rivolgi alla persona sbagliata, che non può dimostrare coi fatti, con i suoi risultati, le cose che dice.

A me piace, invece, dimostrare quello che dico coi fatti e con le parole dei miei clienti, che ci mettono la faccia per raccontarti come è cambiata la loro vita con il loro nuovo impianto di riscaldamento, come va con i nostri tecnici e con le nostre manutenzioni.

Li puoi leggere e vedere alla pagina DICONO DI NOI del blog!

P.P.S. Sei curioso di scoprire se il mio sistema CALOR 360™ è adatto per risolvere definitivamente i tuoi problemi con l’impianto di riscaldamento?

Pensi che io possa essere la persona giusta a consigliarti in una decisione così importante?
Allora la cosa migliore che puoi fare è agire subito!

Leggi con attenzione quello che ho scritto per te al link:
http://calor360.com/contatti/
e compila il modulo che trovi in fondo alla pagina.

Marcello_Marco_Roby_Rid

Grazie e… Attendo di leggerti!

Marcello Contu
Il Tuo Amico Impiantista™
Creatore di Calor360™ – L’impianto di Riscaldamento garantito 20 ANNI

 

6 commenti su “SOS Caldaie: quando hai problemi con la caldaia…”

  1. Salve, ho una caldaia a gasolio Ecoflam del 94 perfettamente funzionante. purtroppo però non si trova più né libretto della caldaia ma soprattutto il n.di matricola. il tecnico che mi ha fatto l analisi dei fumi ecc. ..mi dice che senza matricola non può fare nessun libretto di impianto, ma possibile che non ci sia soluzione? Per mettermi in regola con le nuove normative, iscrizione al catasto degli impianti di riscaldamento ecc. devo comprare una nuova caldaia? A me pare eccessivo. sa dirmi se c è un altra soluzione meno onerosa? Grazie in anticipo per la risposta che mi darà

  2. ho una ferroli volevo chiedere quando laqua calda arriva alla doccia e poi si stempera da cosa puo dipendere

  3. Ciao ho una classica caldaia a gas XXXXXX collegata ad un bombolone da 25kg. Per il riscaldamento dei termosifoni ho deciso di acquistare una caldaia a combustibile solido. Devo collegare la seconda “in sostituzione” o collegare l’una all’altra?

  4. Ciao Gianlu, fammi capire: con la caldaia a gas vuoi continuare a fare l’acqua calda sanitaria e dedicare la seconda caldaia al solo riscaldamento?
    Oppure con la caldaia nuova farai sia ACS che riscaldamento?

    Fammi sapere!
    Marcello

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.